Arrestato con pistola carica tra tir

E' stato bloccato dagli agenti poco prima di estrarre dal giubbotto una pistola carica, pronta a fare fuoco, dopo essersi aggirato in maniera sospetta tra i mezzi pesanti in sosta in un parcheggio di un ristorante di Orte (Viterbo), un albanese incensurato, di 34 anni, arrestato dalla polizia stradale di Terni. La pattuglia - riferisce la questura - lo ha intravisto, vestito di scuro, circolare tra i veicoli pesanti, generalmente adibiti al trasporto di merci di valore, ed è stato quindi fermato ed immobilizzato. Nel giubbotto è stata scoperta una pistola a tamburo Smith&Wesson Airweight calibro 38 Special, carica con sei proiettili con palla di piombo. Altri tre sono stati rinvenuti all'interno dello zaino. Inoltre, nel vano portaoggetti sottosella della moto la polstrada ha trovato arnesi da scasso e guanti con inserti gommati. L'albanese era anche in possesso di 3 telefoni cellulari.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Cinque Quotidiano.it
  2. NewTuscia
  3. ViterboNews24
  4. NewTuscia
  5. ViterboNews24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bomarzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...